Italian English French German Spanish Portuguese Russian Chinese (Simplified) Arabic
borsino
HOME   |   CHI SIAMO   |   REGISTRATI    |    NEWS    |    CONTATTI        
Ambiente
Energia
Notizie sui mercati
Corsi professionali
Fiere ed eventi
Attualità
Design
Viaggi
 
14 / 05 / 2017

ambiente 4 Miliardi di tonnellate di rifiuti



CONDIVIDERE SE POSSIBILE



 






l'ultimo rapporto dell'International Solid Waste Association (l'associazione mondiale che riunisce gli operatori del settore trattamento e smaltimento rifiuti), attualmente nel mondo vengono prodotti circa 4 miliardi di tonnellate di rifiuti ogni anno. La metà è rappresentata da rifiuti urbani (quelli prodotti dalle famiglie), mentre l'altra metà riguarda i rifiuti cosiddetti speciali, provenienti cioè da attività industriali e produttive. Anche se non esistono stime univoche, complici la crescita della popolazione mondiale e lo sviluppo economico (oggi particolarmente accentuato nei cosiddetti paesi Bric, Brasile, Russia, India e Cina), nel giro dei prossimi 10-15 anni si potrebbe arrivare a un aumento di questa produzione anche del 50%; quindi oltre 6 miliardi di tonnellate.



La situazione appare del tutto preoccupante, soprattutto alla luce del fatto che, sempre secondo stime ISWA, circa la metà della popolazione mondiale (3,5 miliardi di persone), non ha accesso ai più elementari servizi di gestione rifiuti. Ragione per cui ogni anno montagne (letteralmente) di rifiuti vengono prodotte e abbandonate, con danni ambientali e sanitari spesso irreparabili.



 



I rifiuti urbani: una spesa ingente e un danno per l'ambiente



Secondo la Banca Mondiale, lo smaltimento dei rifiuti urbani attualmente costa alle comunità circa 205 miliardi di dollari all'anno, una cifra che, sempre nel giro di 10-15 anni, potrebbe addirittura raddoppiare. Già da ora la gestione dei rifiuti è una delle voci di costo più pesanti nei bilanci delle amministrazioni pubbliche e continua a crescere con l'aumentare della popolazione. L'aumento maggiore si è avuto in Cina, dove la produzione di rifiuti ha superato gli Stati Uniti già dal 2004. La produzione di RSU aumenta anche in Asia orientale, nell'Europa dell'est e nel Medio Oriente. Inoltre, occorre valutare l'aspetto ambientale: secondo l'indagine i rifiuti solidi urbani rappresentano il 12% delle emissioni mondiali di metano e il 5% della produzione totale di gas serra.



 



La soluzione? Una corretta gestione dei rifiuti e il loro recupero



L'appello ai grandi agglomerati urbani del mondo, dunque, è scontato: occorre correre ai ripari, secondo la Banca Mondiale, con seri piani di riduzione, riciclo e recupero dei rifiuti, favorendo la raccolta differenziata e facendo pagare tariffe molto più alte a chi non la adotta. In questo l'Europa ha cominciato da qualche anno a premere sugli stati membri attraverso la direttiva sui rifiuti del 2008.



I risultati cominciano a vedersi soprattutto in paesi già citati come Germania e regione scandinava, che vantano percentuali elevate di riciclo, impianti moderni e diffusi capillarmente sul territorio e minore ricorso alle discariche, attraverso severe regole di disincentivo e controllo.



 



Le economie in crisi e il ricorso alle discariche



L'incremento della produzione globale dei rifiuti fa sì che, in quelle nazioni in cui lo sviluppo di impianti e tecnologie è in ritardo, i costi di smaltimento diventino più alti. E i paesi poco sviluppati diventano inevitabilmente la destinazione ultima dei rifiuti, soprattutto speciali e pericolosi, per il loro uso massiccio delle discariche, soluzione più economica ma molto impattante per l'ambiente. In Europa, nei paesi più virtuosi come Svezia, Danimarca o Norvegia le tariffe per questo tipo di trattamento possono arrivare anche a 180 o 230 euro a tonnellata. La Germania, addirittura, le ha vietate. Nazioni come il Portogallo, l'Irlanda o la Spagna, paesi oggi in forte crisi, offrono invece condizioni molto più vantaggiose. Ancora, sul tema dei rifiuti elettrici ed elettronici (i cosiddetti RAEE), gli ultimi dati indicano l'Africa come la pattumiera del mondo: secondo uno studio dell'UNEP (il programma per l'ambiente delle Nazioni Unite), solo nel 2009 dall'Italia e dall'Europa in generale sono arrivate nei paesi dell'Africa occidentale 220mila tonnellate di prodotti elettrici ed elettronici. Componenti che, se non trattate, sono altamente inquinanti e pericolose per l'ambiente. L'obiettivo dell'ONU è proprio quello di avviare la filiera del recupero dei RAEE in Africa, che potrebbe rappresentare una notevole opportunità economica.



 



Le ecomafie: una piaga da combattere



La via dello smaltimento illegale, soprattutto per quanto riguarda i rifiuti industriali, continua a essere una delle più battute, in tutto il mondo. Una triste realtà, che coinvolge anche l'Italia: secondo Legambiente, nel nostro paese solo nel 2010 è stato sequestrato qualcosa come 2 milioni di tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi, gestiti illegalmente dalle cosche mafiose. Le rotte dei traffici coinvolgono quasi tutte le regioni e si proiettano su scala mondiale, in 22 stati esteri. E i flussi non sono più unidirezionali né riguardano solo rifiuti del meridione che vanno verso settentrione: i traffici seguono rotte circolari e bidirezionali, dunque anche dal sud al nord Europa.



 



Europa a due velocità



Venendo nello specifico all'Europa, se si considerano le modalità attraverso cui i diversi paesi gestiscono il ciclo rifiuti, è possibile individuare nettamente due categorie. Da un lato i paesi non virtuosi, caratterizzati da carenza di impianti di trattamento specifici (ad esempio termovalorizzatori, impianti di compostaggio, trattamento fanghi, ecc.), basse percentuali di raccolta differenziata e, conseguentemente, alto ricorso al conferimento in discarica. Fra questi vi sono soprattutto i paesi dell'Europa orientale e meridionale (ad esempio Bulgaria, Repubblica Ceca, Grecia). Dall'altro lato vi sono invece i paesi più virtuosi, dove grazie ad una robusta dotazione impiantistica e a politiche di forte incentivazione della riduzione rifiuti e del riciclo materiali si è fortemente ridotto, o addirittura azzerato l'uso delle discariche. In questa categoria rientrano praticamente tutti i paesi centro-settentrionali del Vecchio Continente (Svizzera, Germania, Austria, Olanda, Svezia, ecc.). L'Italia in questo panorama sta nel mezzo, con ancora il 46% dei rifiuti urbani (contro un 38% medio dell'Ue a 27, fonte ISPRA), conferiti in discarica e una percentuale di raccolta differenziata molto diversa da regione a regione, ma complessivamente ancora molto bassa 35,3% (fonte ISPRA 2012).



Uno dei motivi del ritardo italiano sta nella scarsità di presenza di impianti di trattamento e smaltimento. Prendiamo il caso degli impianti di termovalorizzazione, grazie ai quali è possibile recuperare dai rifiuti importanti quantitativi di energia termica ed elettrica in parte rinnovabile. In Italia sono 49 e dovrebbero coprire il fabbisogno di 60 milioni di abitanti. In Francia ce ne sono 130 per 65 milioni, in Danimarca 31 per 7 milioni di abitanti. In Germania ce ne sono "solo" 70, ma con un potenziale di valorizzazione pari al quadruplo delle tonnellate del nostro sistema. (font Hera).








Condividi l'inserzione sui social

facebook     linkedIn     twitter     google+


13/05/2017 Attualita BORSINORIFIUTI PER IL SOCIALE
12/05/2017 ambiente Adriatico di plastica
10/05/2017 ambiente BorsinoRifiuti raggiunge il GOAL
07/05/2017 ambiente Incendio rifiuti a Pomezia. Stop raccolta ortaggi e pascoli in area
07/05/2017 ambiente ECONOMIA CIRCOLARE, DAI FRIGORIFERI USATI UN ASSORBENTE PER OLI E IDROCARBURI
07/05/2017 Attualita Acea,via era Raggi. Lanzalone presidente
07/05/2017 Attualita Formula E, dal Comune via libera all'e-prix di Roma
07/05/2017 ambiente Il viaggio di una Balla di Carta
07/05/2017 Design FIDENZA VILLAGE
07/05/2017 ambiente Borsinorifiuti e i media
31/03/2017 Attualita Aperta la campagna di aumento di capitale
24/03/2017 ambiente Avviata campagna di investimento di borsinorifiuti
17/03/2017 ambiente Ancora arresti nella terra dei fuochi
17/03/2017 ambiente Nel 2016 oltre 67mila tonnellate di rifiuti 'tech' in Italia
17/03/2017 energia Marina e Aviazione Usa investono su fonti rinnovabili
17/03/2017 Attualita Prima missione in Antartide per sottomarino giallo Boaty
17/03/2017 Attualita Anche pinguini 'bamboccioni', si fanno nutrire da genitori
07/03/2017 Attualita Nessuno può copiare sul WEB neanche Facebook
07/03/2017 notizie sui mercati Snapchat vale già tre volte Twitter. E adesso potrebbe comprarla
07/03/2017 notizie sui mercati Acciaio e alluminio, la Cina avvia il piano di tagli anti-smog
05/03/2017 ambiente REGGIO CALABRIA, SCOPERTO TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI SPECIALI
05/03/2017 ambiente Adriatico e Ionio, 658 rifiuti ogni 100 metri di spiaggia
05/03/2017 ambiente Nuovo record temperatura in Antartide, +17,5 gradi
05/03/2017 ambiente Ecopneus, per buche strade la soluzione è la gomma riciclata
05/03/2017 energia Energia: gruppo investitori a G20,stop sussidi fonti fossili
05/03/2017 Design Alimentare: settore punta alla bottiglia di origine 100% bio
05/03/2017 Attualita Marchionne in Ferrari fino al 2021
28/01/2017 ambiente Londra dice stop ai bicchieri di caffè in discarica
28/01/2017 Attualita Gli arei indiani non possono più svuotare le tualette in volo
28/01/2017 ambiente Economia circolare: l’Europa spinge al riuso. Ecco i benefici per l'economia, l'occupazione e l'ambiente
28/01/2017 ambiente Il Ruolo dei Centri di RIUSO Borsino POINT
02/01/2017 ambiente RIUSO
28/12/2016 Attualita Tutti gli eventi salienti del 2016
28/12/2016 Attualita UN ANNO DI CROZZA
11/12/2016 ambiente Sicilia riciclo
11/12/2016 energia GSE e FINANZA
11/12/2016 energia Con l’acquisizione dell’azienda tedesca Grohmann, Tesla punta i riflettori
11/12/2016 Mercati
11/12/2016 corsi professionali CORSO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE CASE ECOLOGICHE
11/12/2016 Attualita Una Ferrari al Colosseo, oggi flash-mob per beneficenza
11/12/2016 Attualita GIan Luca Vacchi
02/12/2016 ambiente Rifiuti Urbani - Un settore che vale tre volte quello del calcio Italiano
30/11/2016 ambiente Lo sconto sulla TARI per gli utenti privati di Borsinorifiuti
23/11/2016 ambiente BORSINORIFIUTI POINT MOD. GOLD RITIRO RIFIUTI URBANI OGGI SI PUÒ
07/11/2016 ambiente Olio dalle Alpi. Così cambia il clima in Italia
07/11/2016 ambiente Montichiari, bambini intossicati. Parte l’interrogazione parlamentare del M5S
07/11/2016 ambiente Big petrolio, 1 mld dlr per tecnologie basse emissioni
07/11/2016 energia Google potenzia Sunroof, calcola convenienza energia solare
07/11/2016 ambiente Al via Conferenza Onu sul clima, sfida da parole a fatti
10/10/2016 ambiente In Italia raccolti 2,1 mln ton plastica, si ricicla un quarto
10/10/2016 ambiente Scarti alimentari, più conveniente riciclarli in nuovo cibo
10/10/2016 energia SVEZIA: L’AUTOSTRADA SI FA ELETTRICA
10/10/2016 ambiente “COMPOST E AGRICOLTURA”, LA REGIONE SARDEGNA TRA LE ECCELLENZE
10/10/2016 ambiente BORSINORIFIUTI POINT - In atto il sistema Differenziamo
20/09/2016 energia Legna da ardere e cippato: arriva una nuova certificazione
20/09/2016 energia Le strutture in legno e la loro resistenza al fuoco
20/09/2016 corsi professionali Torna Ambiente Lavoro: i temi dell’edizione 2016
20/09/2016 Attualita ENEROAD: Il primo roadshow dell’innovazione in Sardegna
20/09/2016 Attualita CROWFUNDME – Il successo di MyCookingBox
20/09/2016 notizie sui mercati Finanziamenti start-up, ecco le favorite
05/09/2016 Attualita Dissesto idrogeologico, in arrivo i 100 milioni di euro per la progettazione
05/09/2016 ambiente IL BUCO NELL’OZONO SI RESTRINGE MA LA TEMPERATURA DEL PIANETA SALE: QUAL È LA VERITÀ?
05/09/2016 energia TETTO SOLARE
06/08/2016 ambiente Alluminio: dalle pentole all’incarto dei cioccolatini. E siamo primi in Europa nel riciclo
02/08/2016 ambiente Economia Circolare - Borsinorifiuti è nato per questa idea di economia
25/07/2016 Attualita Compleanno Brebemi. Ma gli agricoltori non festeggiano
25/07/2016 Attualita Il piano Amazon per le ex centrali nucleari
25/07/2016 Attualita A Napoli foto Higuain su camion rifiuti
25/07/2016 Viaggi Paestum, scavi aperti fino a mezzanotte
14/07/2016 ambiente Seveso quarant’anni dopo, la Direttiva SEVESO III, D.lgs. n. 105/2015 sugli incidenti rilevanti
14/07/2016 corsi professionali Rinnovabili e accumuli: how to make money?
14/07/2016 corsi professionali GSE - Roma, Martedì 19 Luglio 2016
11/07/2016 energia FER Elettriche: pubblicato il DM 23 giugno 2016
11/07/2016 energia FER Elettriche: pubblicato il DM 23 giugno 2016
11/07/2016 energia Grassi animali, in Gazzetta il regolamento che li inserisce tra le biomasse a uso combustibile
08/07/2016 Attualita Graphene il materiale del 21° Secolo
08/07/2016 Attualita Investire online in startup su CrowdFundMe
08/07/2016 Attualita Imprenditoria femminile in crescita
08/07/2016 notizie sui mercati Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti
07/07/2016 ambiente Raee: ecco i Comuni Ricicloni 2015
07/07/2016 corsi professionali Giovani professionisti in Toscana: un milione di euro per la formazione
07/07/2016 Fiere ed Eventi Abbigliamento da lavoro estivo: le proposte di Mewa
07/07/2016 ambiente Una montagna di “rifiuti speciali”: sono quattro volte quelli urbani
07/07/2016 corsi professionali Corsi sicurezza Luglio-Settembre 2016
06/07/2016 Attualita Auto elettrice super veloci
05/07/2016 Attualita Periti Industriali News
04/07/2016 corsi professionali Corso Formativo Automazione industriale, iscriviti!
04/07/2016 Attualita Blu Energy Milano srl
01/07/2016 energia Unità di gassificazione cippato di legno
29/06/2016 Fiere ed Eventi Start UP Assolombarda 16 Luglio
22/06/2016 corsi professionali Beta Formazione Continua
22/06/2016 corsi professionali Focus Ghana
22/06/2016 ambiente Presentazione Borsinorifiuti al Digithon Bisceglie (BT) 2016
22/06/2016 ambiente Pubblicità Abbatantuono
21/06/2016 ambiente Sciopero Rifiuti
07/06/2016 Attualita Presentazione di borsinorifiuti.com al Digithon di Bisceglie (BT)
02/06/2016 ambiente Diminuzione TARI con Borsinorifiuti.com
23/05/2016 Attualita TAV FIRENZE, L’OPERA DISCUSSA VA A PROCESSO
23/05/2016 notizie sui mercati Cook missione a Pechino dopo investimento in Didi
23/05/2016 Attualita IN CALIFORNIA LA BIRRA SI FA CON L’ACQUA RICICLATA
22/05/2016 Attualita L’erosione costiera in Italia è ormai fuori controllo?
21/05/2016 energia Energia da sfalci e potature: il collegato agricoltura fa discutere
20/05/2016 ambiente Il riciclo della plastica “made in Italy”
14/05/2016 ambiente DAL CARCERE NUOVA VITA AI RIFIUTI ELETTRICI ED ELETTRONICI
08/05/2016 Attualita Il giro d'Italia diventa Verde
02/05/2016 ambiente VIDEO: Come si salvano le foreste? con il tuo cellulare usato
02/05/2016 ambiente Il 95% dei rifiuti in mare è in plastica – i dati shock di Legambiente
29/04/2016 energia Aereo Solare completa il volo Hawaii to Mountain View
29/04/2016 Attualita REDDER: BANDA ULTRALARGA SPECIALIZZATA
29/04/2016 Attualita TESLA: A TILBURG PER ESPLORARE IL FUTURO
18/04/2016 REFERENDUM: WWF, MILIONI DI ITALIANI CHIEDONO A GOVERNO UN FUTURO RINNOVABILE PER L'ITALIA
18/04/2016 energia Energia solare: Italia prima al mondo per utilizzo
18/04/2016 ambiente Riciclo: ecco dove finiscono i rifiuti in Europa
18/04/2016 energia Grassi animali: Ministro Galletti firma il decreto che li inserisce tra le biomasse a uso combustibile
18/04/2016 ambiente Gestione dei Rifiuti: Zero Sprechi, per un'Economia Veramente Circolare
18/04/2016 Quando riciclo creativo fa rima con sostenibilità!
12/04/2016 Attualita Il 73% delle piccole isole rischia di diventare arido
12/04/2016 Attualita Da Catania minidepuratore d'acqua per paesi meno sviluppati
12/04/2016 Mal d’Agri: qualcuno ne aveva già parlato
12/04/2016 Siderurgia: la Commissione Ue lancia misure per aiutare il settore
12/04/2016 Shahdaie, donna più importante d’Iran guida il Petrolchimico
08/04/2016 Cnr, con 3 miliardi abitanti città emergenza rifiuti è planetaria
08/04/2016 ambiente Pneumatici ricostruiti, nel 2015 risparmiati 69,1 milioni
08/04/2016 Attualita Italia in ritardo su auto elettriche
08/04/2016 Africa: aeroporto a energia solare
08/04/2016 energia Rinnovabili: la fotografia dei primi mesi del 2016 di ANIE
08/04/2016 Attualita Google e CO2: i data center diventano green
08/04/2016 Cresce ancora il punteggio di ING Bank nel Dow Jones Sustainability Index
08/04/2016 ambiente World Water Day 2016
08/04/2016 PERCHÈ VOTARE SÌ AL REFERENDUM SULLE TRIVELLE (M5S Europa)
08/04/2016 Referendum trivelle: cos'è e come si vota
08/04/2016 ambiente SPOT PER L'AMBIENTE
08/04/2016 ambiente 4 MINUTE VIDEO THAT WILL CHANGE YOUR LIFE FOREVER ! SAVE THE ENVIRONMENT !
08/04/2016 The Lie We Live
08/04/2016 Why researchers nearly doubled sea level rise estimates for the year 2100
08/04/2016 Let's use Tata Steel to build the UK's wind turbines and green economy
08/04/2016 energia Primo reattore di Gassificazione Totalmente Italiano
03/03/2016 Assotermica: Alberto Montanini riconfermato presidente
01/03/2016 energia CENTRALE IDROELETTRICA DI PONTE MAS: LA PIÙ GREEN DI TUTTE
01/03/2016 Un gioiello tutto bergamasco Un video alla scoperta di Crespi
31/01/2016 Attualita Zuckerberg sesto miliardario al mondo
27/01/2016 Il bonsai a levitazione magnetica
11/01/2016 notizie sui mercati CINA - RICHIESTA DI RAME RAFFINATO SALIRA’ 2016 -ANTAIKE
09/01/2016 ENERGIE RINNOVABILI: BILANCIO TRA BENEFICI E COSTI
09/01/2016 ambiente COP21, LE FORESTE SARANNO PROTETTE. MALE
30/12/2015 ecologia
08/05/2015 24 Giugno Apertura Nuova Piattaforma borsinorifiuti.com
09/12/2014 RISPONDIAMO AD UNA VOSTRA DOMANDA : PERCHE' PAGARE IL GO?
11/11/2014 Chiarimento sui prezzi indicati
31/10/2014 UTILIZZA il GO
30/10/2014 SIAMO ON LINE E A BREVE ANCHE IN ALTRI PAESI
20/10/2014 K2: raccolte 15mila tonnellate di rifiuti
09/10/2014 Aprilia, tolleranza zero contro chi abbandona i rifiuti: accertamenti fiscali e multe salate
01/10/2014 crollo prezzo del ferro
24/09/2014 discesa prezzi materie prime
16/09/2014 Continua a tenere banco la problematica legata allo smaltimento rifiuti
05/09/2014 Piattaforma Borsino Rifiuti
29/08/2014 registrazioni di Oggi su borsinorifiuti.com
26/08/2014 Borsinorifiuti Nuova home page e nuove funzioni
22/08/2014 asta rifiuti di AMIU Genova
27/07/2014 Dl competitivita':buste bio, Assobioplastiche, bene sanzioni
27/07/2014 Rifiuti: a Genova Amiu lancia 'rivoluzione' dell'organico Investiti 220 mila euro per sensibilizzare i cittadini
27/07/2014 .Salute e sicurezza, gli alimenti nella trasparenza del vetro
18/06/2014 Rifiuti cancerogeni smaltiti illecitamente: sigilli all’Ecoservi
07/06/2014 Trasformatori più efficienti nel 2015
02/06/2014 Rifiuti e Riuso
02/06/2014 Spiagge piene di plastica
22/05/2014 Exor liquidità da capogiro
18/05/2014 I ricchi sempre piu ricchi
18/05/2014 Rifiuti nello spazio, NASA prepara la raccolta
08/05/2014 Ucraina export grano
08/05/2014 Expo 2015: venerdì a Madrid anteprima padiglione Spagna
07/05/2014 Marchionne Italia
07/05/2014 Finmeccanica perdita primo trimestre
07/05/2014 «Sono i consumi cinesi l'unica chiave per capire dove andrà il rame»
07/05/2014 La Cina torna a accumulare rame nelle riserve strategiche. E rilancia i prezzi
05/05/2014 Oro
05/05/2014 Eni scopre nuovo giacimento
05/05/2014 Enel in Grecia
05/05/2014 Concordia
05/05/2014 All'Italia record import legna nonostante foreste
02/05/2014 Quotazioni del rame in calo questa mattina
02/05/2014 CHIUSURA RAME NEW YORK
02/05/2014 Petrolio: scorte settimanali in crescita di 1,7 mln di barili sotto le attese
30/04/2014 LMEX Index
30/04/2014 CHIUSURA RAME NEW YORK
30/04/2014 VALORI CASH MILANO 29-04-2014 (FONTE ASSOMET)
30/04/2014 Francia: spesa dei consumatori in crescita dello 0,4% a marzo
29/04/2014 CHIUSURA RAME NEW YORK
29/04/2014 Acciaio: accordo NLMK-Posco per Lipetsk
29/04/2014 L’Indonesia si prepara ad affrontare il Giappone sul bando al WTO
28/04/2014 USA: ad aprile l'Indice di fiducia dei consumatori del Michigan sale a 84,1 punti, su livelli massim
28/04/2014 Giappone. In marzo le Vendite al dettaglio tornano ai livelli del 1997
28/04/2014 CHIUSURA RAME NEW YORK
28/04/2014 VALORI CASH MILANO 24-04-2014 (FONTE ASSOMET)
28/04/2014 CHIUSURA STAGNO KUALA LUMPUR
24/04/2014 Ferro: BHP Billiton inaugura la miniera di Jimblebar
23/04/2014 CHIUSURA RAME NEW YORK
23/04/2014 Materie Prime : INDICE CRB
23/04/2014 Economia : Cina: Indice PMI HSBC manifatturiero a 48,3 punti
23/04/2014 VALORI CASH MILANO 22-04-2014 (FONTE ASSOMET)
23/04/2014 Alluminio: Novelis incrementa la produzione dell'impianto Nachterstedt
23/04/2014 La produzione giapponese di acciaio ai massimi da 6 anni
22/04/2014 Il Perù ambisce al secondo posto tra i più grandi produttori del mondo di rame
22/04/2014 CHIUSURA STAGNO KUALA LUMPUR
22/04/2014 Oro a 1290,75 dollari sul London Bullion Market
18/04/2014 Prezzo NICHEL ai livelli del 2007
18/04/2014 RAME in crescita
14/04/2014 Gassificazione cippato di legno 20 kW
social facebook borsinorifiuti twitter borsinorifiuti linkedin borsinorifiuti blog borsinorifiuti skype borsinorifiuti
BorsinoRifiuti è un marchio di Taebioenergy srl | via C.Battisti nr 64 , Pogliano Milanese - (MI) | P.IVA : 09179170965 | Tel 02.93.21.32.01 - Fax 02.96.78.99.74 - e-mail: info@borsinorifiuti.com